4 Cose che non sai sul MESSICO

Viaggiare in Messico è sicuro o meglio…  il Messico si può girare con tour organizzati e, per alcuni stati, anche esplorarlo in versione fai da te.

Per esempio, da Cancun fino a Merida esiste una nuovissima strada a pedaggio a due corsie che abbiamo percorso in tutta tranquillità. Gli abitanti del luogo preferiscono la vecchia strada a questa, soprattutto perché è a pagamento. L’unico problema che potreste incontrare percorrendola è quello di trovarvi con il serbatoio vuoto.

Da novembre ad aprile in Messico il clima corrisponde ad una nostra soleggiata primavera mentre settembre è il periodo da evitare dato l’arrivo degli uragani, anche se sulla costa affacciata al Mar dei Caraibi e al Golfo del Messico dopo Katrina non se ne sono visti più di tale forza.

Se potete scegliere, evitate anche le festività. Noi abbiamo visitato il Messico a metà maggio e nonostante fosse già caldo, con temperature sui 35-39 gradi, siamo sopravvissuti perfettamente.

Ma andiamo subito a vedere le 4 cose che non sai sul messico!

1- Il meteorite che provocò l’estinzione dei dinosauri cadde nella penisola dello Yucatan

2- Il tempio di Kukulkàn è dotato di 4 scalinate di 91 gradini ciascuno, che in totale fanno 164, con la piattaforma finale sono 365 e rappresentano i giorni del calendario Maya, che corrisponde al calendario Gregoriano al giorno d’oggi

3- Città del Messico è la città con il maggior numero di taxi nel mondo, circa 60.000

4- Il mare di Cortès è il più ricco di biodiversità di tutto il pianeta oltre 850 specie acquatiche si riposano tra le sue acque temperate

Per le vostre prossime vacanze, scegliete il Messico e preparatevi a un’esperienza piena di magia, colore e calorosità. Venite a innamorarvi del Messico!