Thailandia divieto di fumare in 20 spiaggie

Da novembre sarà vietato fumare nelle spiagge della Thailandia. Per preservare la costa, dopo l’aumento dei mozziconi di sigarette, il Dipartimento per le risorse marine e costiere ha imposto il divieto di fumo di 20 delle più popolari spiagge del Paese.

Si tratta dei litorali di Mae Pim, Laem Sing, Bang Saen, Cha-am, Khao Takiab, Bo Phut, Haad Sai Ree, Patong, Pattaya, Jomtien, Koh Khai Nok e Koh Khai Nai.

Dal momento in cui il divieto sarà in vigore, i trasgressori saranno soggetti a misure che prevedono multe a partire da 100.000 Bath (circa 2.500 euro) fino ad un anno di carcere.

“Non vieteremo completamente la possibilità di fumare – ha precisato il capo del Dipartimento, Jatuporn Buruphat -, ma creeremo presto aree fumatori da collocare ai margini delle spiagge. Sarà vietato passeggiare sulla spiaggia ed al contempo fumare. In questo modo non potrà accadere che le sigarette vengano spente sull’arenile”.

L’intenzione è però quella di ampliare il divieto in modo da coprire ogni spiaggia del Paese e di prendere in considerazione anche il divieto di fumo sulle imbarcazioni, per evitare il lancio di sigarette in mare.

fonte: TTG Italia